L’estate è un Luna (Bike) Park

Da bambini piccoli ci divertivamo sulle giostre dei Luna Park, da “bambini alti” continuiamo a divertirci sui trail dei Bike Park…

Giugno

Come da tradizione si va a Paganella, è quasi l’inizio della stagione estiva, è quasi l’apertura del Bike Park, è sicuramente la riapertura dell’albergo Splendid di Andalo.

Quest’anno il gruppo di MIB è più ristretto dell’anno precedente (eravamo ben in 12 a giugno 2021), rispondono presenti all’appello Fragelly, Greg, Medioman, Pier e Zanger.

Il corso RCM@MIB ha portato nuovi input da assimilare e mettere in pratica, sicchè tutti ricercano riscontro a quanto imparato a lezione.

Discesa dopo discesa la confidenza aumenta, da Hustle & Flow a Willy Wonka, da Big Hero a Blade Runner e Goonies, da Giada Line a Peter Pan ed Easy Rider, senza dimenticare il Ribs Trail.

Questo weekend lungo rimarrà segnato dalla “caccia alla volpe” di Zanger e dalla trasformazione di Fragelly in Lamolesta (#lamolestaendurista).

Luglio

Organizzata dal Maestro Pippo, si parte per una giornata a Krvavec, per provare trail a molti sconosciuti e per fare un po’ di esercizi e compiti in classe.

Gli scolari Fabyo, Greg, Jury, Lamolesta, Medioman e Sputnik, ben contenti si impegnano al mattino su “Bambino” seguendo le indicazioni riguardo posizione in bici e traiettorie.

Ed al pomeriggio, finalmente ricreazione!

Vengono plurisolcati il trail Muci da tutti gli allievi e solo per quelli con il voto di “condotta” più alto c’è anche Rock ‘n Flow. Il solo Fabyo rimarrà alla lavagna per ripetizioni…

Infine non può mancare la merenda con recupero sali minerali!!!

Agosto

Escursione in terra straniera, erano anni che Streif voleva portare i MIB a Schladming per vedere i verdi pascoli, illuminati da un caldo sole… ci riuscirà solo in parte, più che i verdi pascoli vedremo succosi stinchi e saporite costine, cotti da un caldo forno…

Per l’occasione presenti Cinci, Greg, Icefoot, Jean, Jury, Lamolesta, Luca (new entry, aka Eolo), Manigo, Medioman, Streif, chi dal venerdì sera chi dal sabato mattina.

Le previsioni meteo sono poco rassicuranti, pioggia a partire dalle 12 di sabato fino a tutta domenica. Pazienza, al massimo andremo alle terme…

Invece i trail tutto il sabato saranno percorsi all’asciutto, tra cunette e dossi della Peak Flowline+Stadium Flowline e le strette e divertenti curve della Rookie Downhill+Downtown Line.

La pista Planai, regno dello slalom maschile notturno di Coppa del Mondi di sci alpino, permette a enduristi (e non) di rincorrersi sempre sotto il controllo impietoso dei cronometristi (di Strava) lungo il percorso.

Solo l’ultima discesa sarà bagnata da un temporale battente, la voglia di arrivare farà esclamare a Lamolesta: “Cinci, movite che te ga la bici in carbonio e te me fa da tappo!”. Molestitudine al 110%, autostima del bullizzato al 5%.

E la domenica invece sarà… abbondantemente piovosa! Con le pive nel sacco si decide per il mesto rientro verso casa… ma dopo i Tauri inizia a far capolino un timido sole che ci accompagnerà fino ad un pranzetto “frugale” a Villach.

Le kilocalorie ingurgitate invoglieranno qualcuno a cercare di smaltirle con una puntatina alla pump track di Ugovizza dove la BMX la fà da padrona!

Settembre

Come da tradizione si va a Paganella, è quasi la fine della stagione estiva, è quasi la chiusura del Bike Park, è sicuramente la chiusura dell’albergo Splendid di Andalo.

L’estate caliente e l’anticiclone delle Azzorre ci sta lasciando, con bombe d’acqua un po’ in tutta Italia. Anche in montagna i giorni precedenti al weekend sono segnati da temporali pomeridiani, ma ciò non toglie che al nostro arrivo di venerdì mattina il sole splenda ancora abbastanza caldo.

E il nostro mito di Andalo è sempre pronto ad accoglierci…

Nella valle sentiamo risuonare delle invocazioni di santi… sarà la tradizione del ritorno dall’alpeggio supportata dal pii montanari… o forse la rottura di un tubo freno e di un deragliatore? L’eco sacro si disperde veloce e non rimane che buttarsi in pista!

L’allegra compagnia vede presenti Andrea (nuovo adepto), Eolo, Greg, Jury, Lamolesta, Medioman e Zanger.

Discesa dopo discesa la confidenza e la coesione del gruppo aumenta, da Hustle & Flow a Willy Wonka, da Big Hero a Blade Runner e Goonies (mi sembra un deja-vu…).

Il panorama tra il lago di Molveno e le Dolomiti del Brenta è sempre fantastico e c’è amore nell’aria…

Alle 17 in punto di venerdì pomeriggio uno scroscio di abbondante pioggia ci “costringe” a terminare le discese e fermarci a degustare una fresca birra (e qualche “metrosexual” spritz).

Ma il mattino di sabato ha l’oro in bocca, più che oro… neve. Le cime sono imbiancate, pioviggina e ci sono circa 6 gradi. Beh, non ci tireremo mica indietro. Vestiti pesanti, kway e si continua!

La perfetta manutenzione dei trail drena bene l’abbondante acqua caduta, i sentieri sono praticamente perfetti, la confidenza con l’umido aumenta, il sole dalle 11 bacia gli audaci.

E domenica si replica! Un po’ di stanchezza dopo due giorni “a bombazza” non limita il sorriso stampato sui visi di tutti!

Ma quanto ci si diverte ogni volta al Luna (Bike) Park!!!

La stagione è alla fine e noi tutti siamo già in astinenza…

Medioman
Medioman
Articoli: 74

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.