Due ruote, due tavole, la neve: la ricetta perfetta


Oggi vi proponiamo una ricetta tipica delle nostre zone, adatta agli amanti della neve, dotati di spirito di adattamento e di acceso entusiasmo.

INGREDIENTI:

  • 4 giovanotti ben assortiti;
  • 4 paia di scarpe adatte all’uopo;
  • 1 giornata fredda con previsione di possibile nevicata;
  • 1 percorso precedentemente innevato;
  • 1 neve possibilmente farinosa tendente polvere nel sottobosco;
  • 1 neve croccante ma grippante nei sentieri di avvicinamento;
  • 1 gostilna… quella gostilna…

Amalgamate bene tutti gli elementi e state attenti ai particolari, ricordatevi quindi di:

  • pulire ciò che può crearvi intralcio;
  • non avere “furia”, interagite con ciò che vi circonda;
  • avere bene a mente qual’è il vostro obiettivo;

Se agirete quindi nella giusta maniera, il risultato sarà raggiunto e supererà ogni più rosea aspettativa.

La soddisfazione trasparirà dai vostri volti.


Total distance: 28.02 km
Max elevation: 1037 m
Total climbing: 838 m
Total time: 05:52:03
Download file: 2022-01-09 Ostric innevato.gpx

Tutte le foto di questa uscita le trovate nel nostro album su Google Foto


Solo per chi non si accontenta e vuole impreziosire ulteriormente questa ricetta, vi diamo alcune indicazioni di preparazione da effettuare il giorno prima.

INGREDIENTI:

  • 5 giovanotti/e ben assortiti/e: ai basilari Cinci ed Icefoot aggiungere l’effervescente Esperanta e abbondare di Ucio e Vaivai, irrinunciabili in tale contesto;
  • evitare Bussola e Prof che tenderebbero ad essere stracotti e quindi indigesti per la giornata successiva;
  • 1 giornata inizialmente fredda ma tendente a riscaldare cuori e membra sotto un sole scintillante;
  • 1 percorso facile da inizio stagione, abbondantemente innevato da recentissima precipitazione;
  • 1 neve farinosa tendente polvere nel sottobosco;
  • 1 neve farinosa tendente polvere nel fuoribosco;
  • 1 malga, aperta o chiusa che sia, tanto i panini sono nello zaino.

Mescolate il tutto con sana passione, ricordandovi sempre di:

  • obbedire e credere a chi ne sa più di voi, magari non proprio sempre;
  • seguire il primo che batte la traccia, ascoltare il secondo che visivamente la crea;
  • prepararsi a dovere per la discesa, il bello deve ancora arrivare.

Se seguirete le indicazioni ne trarrete sicuramente giovamento, emozioni brevi ma intense.

Ecco così servito un weekend da leccarsi i baffi, e se il buongiorno si vede dal mattino, sarà un 2022 con i fiocchi… di neve naturalmente!


Total distance: 7.75 km
Max elevation: 1362 m
Total climbing: 456 m
Total time: 04:10:12
Download file: 2022-01-08-Monte Glazzat.gpx

Tutte le foto di questa uscita le trovate nel nostro album su Google Foto

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.