Intervista su Paganella Bike Park

17-20 luglio 2020

Unire l’utile (la risalita meccanizzata) al dilettevole (la discesa endureggiata) ma anche “provetti” enduristi  con “novizi” discesisti, questo lo scopo che Streif e Medioman si erano posti nelle settimane precedenti…

…e nella trappola tesa sono caduti Cinci, Diesel, Jean e Jury!

Come meglio raccontare l’esperienza se non con una bella serie di domande stile faccia a faccia a faccia a faccia a faccia a faccia?

Prima domanda: cosa ne pensi del girare in bike park?

Cinci: Esperienza da provare sicuramente… è un altro sport rispetto i nostri giri.

Diesel: Gran cosa poter scorrazzare sui trail dedicati alle sole mountain bike senza aver il terrore d’investire qualche escursionista.

Jean: The Mission, Staying alive, Rush, Fast&furious (Paganella trail style), ovvero elettrizzante ⚡️e adrenalinico.

Jury: Bellissimo ci sono percorsi dedicati ai ciclisti dove studiare per migliorare la tecnica di guida con adrenalina ma testa.

Medioman: Una festa di flow ed impegno.

Streif: Quando le endorfine non bastano più e ti serve adrenalina pura.

Seconda domanda: era quello che ti aspettavi? 

Cinci: Tutto un po’ più alla mia portata rispetto alle mie aspettative, divertenti i tracciati dedicati ma la ciliegina è stata il mix con i trail, variazioni sul tema discesa in bike park che ho molto gradito.

Diesel: Direi molto di più, ho trovato un “parco giochi” dedicato a grandi e piccini visto che ho incrociato bambini anche di 5/6 anni assieme ai loro papà e non si sapeva bene chi si stesse divertendo di più.

Jean: Al di là dei sogni, Against all odds, Mission: impossible (Paganella trail style), ovvero mi aspettavo tanto divertimento ma ha superato ogni aspettativa. Emozioni forti!

Jury: Divertimento e apprendimento sopra le aspettative.

Medioman: l’attesa è sempre minore del godimento.

Streif: Ogni volta è meglio.

Domanda tre: tre parole per descrivere le tue sensazioni?

Cinci: Adrenalina, concentrazione, fatica.

Diesel: Divertimento (allo stato puro), entusiasmo (per poter migliorare la tecnica), Adrenalina (nella giusta quantità).

Jean: I feel good, (joy and speed) ovvero (esplosione di) gioia, concentrazione, (piacere nella ricerca della) traiettoria

Jury: Appagante, divertente, allenante.

Medioman: Gomiti, talloni, culo!

Streif: Libertà, unione e divertimento.

Domanda quattro: cosa ti è piaciuto?

Cinci: Il giusto compromesso tra impegno e divertimento.

Diesel: Tutta l’atmosfera di divertimento nel condividere la propria passione con gli altri.

Jean: Amici miei, La grande bellezza, The discovery, The Joker, Jumping Jack Flash, Eat Pray Love, La dolce vita ovvero: imuli! la scoperta, la varietà dei percorsi, la bellezza del posto, i progressi, il divertimento costante, le emozioni forti, la scorta non esaurita di jolly, la didattica, i trail tecnici, i servizi multimediali 😉, i ristori 😂

Jury: Panorami bellissimi ottimo impianti e piste e compagnia

Medioman: La confidenza con gli amici, con i tracciati e con la bici e gli sguardi da bimbi felici di tutti! Strava cos’è?

Streif: Vedere l’entusiasmo di chi non ci è mai stato.

Domanda cinque: cosa non ti è piaciuto?

Cinci: Nulla, ma credo che sia fondamentale andarci con buone condizioni del terreno fango e radici bagnate potrebbero compromettere parecchio l’esperienza.

Diesel: Assolutamente nulla.

Jean: Broken (,) Brake, Missing (,) Apocalypse now, Tempus fugit ovvero troppo breve, la discesa senza freno anteriore 😬🤪, non aver percorso tutto Apocalypse now

Jury: Colazione un po’ misera e avrei fatto un giorno in più ma pensavo che sarei stato troppo stanco.

Medioman: il non aver provato a fare il salto piccolo di Fai.

Streif: La distanza per arrivare.

Domanda sei: avresti voglia di ritornarci?

Cinci: Si, specie coi MIB che non son potuti venire.

Diesel: Quando si parte? 😛😂

Jean: Yesterday, Tomorrowland ovvero la testa è ancora là…. quando si torna?

Jury: Si!!!

Medioman: Chi ha detto domani?

Streif: Sono domande che non si fanno 😆

Insomma sembra che le sensazioni siano state positive per tutti… e come sarebbe potuto essere altrimenti in questo Luna Park per “bambini alti”???


Primo giorno

Total distance: 42.6 km
Max elevation: 1540 m
Total climbing: 2868 m
Total time: 05:44:29
Download file: 2020-07-17-PBP_day1.gpx

Secondo giorno

Total distance: 49.1 km
Max elevation: 2064 m
Total climbing: 3924 m
Total time: 08:37:57
Download file: 2020-07-18-PBP_day2.gpx

Terzo giorno

Total distance: 54.8 km
Max elevation: 1764 m
Total climbing: 4752 m
Total time: 07:11:49
Download file: 2020-07-19-PBP_day3.gpx

Quarto giorno

Total distance: 40.03 km
Max elevation: 1012 m
Total climbing: 2963 m
Total time: 05:41:02
Download file: 2020-07-20-PBP_day4.gpx


Tutte le foto di questa uscita le trovate nel nostro album su Google Foto

Immagine predefinita
Medioman

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.