Un MIB al Big-5-Bike

3 settembre 2016

Premessa sul Big 5 Bike: giro meccanizzato di freeride con l’utilizzo di 5 diverse cabinovie (2 a Saalbach, una a Leogang e 2 a Hinterglemm), con un dislivello complessivo di 5.000 m, di cui 500 pedalabili, intervallato da alcuni pezzi di XC nel tratto di trasferimento da Saalbach a Leogang e ritorno.Lunghezza complessiva circa 65 km. Adatto anche a bikers votati più al cross country che alla discesa pura. Nel complesso un giro alla portata di tutti.

1. FLYING GANGSTER TRAIL (Leogang)
Si tratta di un trail vario con un flow, molto bello, caratterizzato da numerosi “step ups” e “steps down”, gobbe, curve paraboliche, pensiline di legno e tunnel, ma sostanzialmente privo di particolari difficoltà tecniche, se si evitano le varianti per downhill che ogni tanto si dipartono dal percorso principale. Partenza dalla stazione intermedia della cabinovia Asitz di Leogang a quota 1.320 m e arrivo a fondo valle a 860 m, per una lunghezza complessiva di circa 2,5 km ed un dislivello di 460 m.

2. MILKA LINE (Saalbach)
Trail abbordabile anche per principianti e sostanzialmente privo di difficoltà tecniche, con pendenze mai impegnative. Partenza dalla stazione intermedia della cabinovia del Kohlmais a quota 1.400 m e arrivo a fondo valle a Saalbach a 1.020 m, per una lunghezza complessiva di circa 2,9 km ed un dislivello di 380 m.

3. BLUE LINE (Hinterglemm)
Trail abbastanza facile ma di grande soddisfazione anche per i più esperti con il suo flow molto divertente. Partenza dalla stazione a monte della cabinovia del Reiterkogel a quota 1.430 m e arrivo a fondo valle a Hinterglemm a 1.000 m, per una lunghezza complessiva di circa 3,5 km ed un dislivello di 430 m.

4. HACKLBERG TRAIL (Saalbach) + BUCHEGG TRAIL (Hinterglemm)
Trail lungo e divertente con partenza dalla Schattberg West e arrivo a Hinterglemm. Abbina un single track tradizionale nella parte alta (Hacklberg Trail), con 4 km di lunghezza per 400 m di dislivello, ad un trail di tipo più moderno con soluzioni tipo freeride (Buchegg Trail). Trail facile e divertente adatto anche ai meno esperti ma di grande soddisfazione per lo sviluppo complessivo (10 km di lunghezza per 1.000 m di dislivello), oltre che per l’aspetto scenografico.

5. Z-LINE TRAIL (Hinterglemm)
Trail di livello medio-facile con partenza dalla stazione intermedia della cabinovia del Zwolferkogel a quota 1.450 m e arrivo a Hinterglemm (3,7 km di lunghezza x 450 m di dislivello). A parte alcuni passaggi in bosco insidiosi per la possibile presenza di tratti scivolosi, alla portata anche di bikers meno agguerriti dal punto di vista discesistico.

Conclusioni
Che dire, un immenso parco giochi dove la mtb la fa da padrone ed ha sostituito lo sci nei mesi estivi. Grande suggestione e grande organizzazione di stile teutonico, oltre che tanta bella gente. Abbiamo tanto da imparare dai crucchi. Per il momento accontentiamoci di andare a divertirci in Salisburghese a casa loro. Magari fra vent’anni sarà così anche da noi (quando avremo 70 anni).

Un commento su “Un MIB al Big-5-Bike”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.