Alla ricerca del fango, con countdown

27 febbraio 2016

Proposta allettante: San Giuseppe-Cambogia-Tigroskj-Beka-Socerb-Ospo-Kastelec e dintorni…

Domanda: “Ma xè tutto pedalabile o rischio de porconar? (10 minuti su 40 km posso anche sburtar)”

Risposta: “Pedalabile dai… al massimo si scende…dipende anche dal fondo”

Foto 27-02-16, 10 45 59

Naturalmente al mattino pioggia sparsa ma si parte lo stesso. Il giro parte da San Giuseppe, passa per un divertente Tigroskj Pot e come da programma arriva fino a Socerb, dove però la pioggia bagna “i belli”, che ritornano per vie diverse sino al punto di partenza.

Foto 27-02-16, 10 42 18

Inizia il conto alla rovescia…

9 – I partenti: 7 MIB (Cinci, Diesel, Medioman, Patato, Patoco, Prof, Spoletta) + 2 graditi ospiti (“Ulisse” e Roby “Manigo”)

IMG_20160227_084022_1

8 – Le bici che ci aspettano tranquille a Klanec, 1 decide di  suicidarsi nel torrente

Foto 27-02-16, 09 53 01

7 – Quelli che sentono gli improperi di Spoletta e che scappano sul monte Carso

Foto 27-02-16, 11 19 58

6 – 7-1=1+5

5 – Quelli che da San Servolo (Socerb) ritornano fino al monte Carso

4 – Quelli che ammirano la maestria di Roby “Manigo” lungo la discesa fangosa del monte Carso

3 – Quelli che da Beka rientrano verso Kozina nella speranza (vana) di ampie libagioni da Mahnic

2 – Quelli che salutano il Cinci a Draga

1 – La bomba innescata durante il fangoso giro (Spoletta ci potrà mai perdonare?) 😉

20160315095705


Distanza totale: 41.84 km
Altitudine massima: 504 m
Totale salita: 967 m
Tempo totale: 04:59:29
Scarica

Flickr_MIB
Tutte le foto di questa uscita le trovate nel nostro album su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.