Un giro “gustoso”

21 febbraio 2015

Vari tentativi ed incastri di organizzare un’uscita questo weekend producono il risultato di far confluire 4 MIBs al ritrovo del Sincrotrone: Bussola, Maverick, Icefoot e Cinci, in ordine inverso di apparizione.

La stuzzicante proposta di Cinci di fare 20 giri attorno gli edifici del polo scientifico (40 km, giro largo) come allenamento KrasKros viene purtroppo scartata solo per la malaugurata combinazione che vede Maverick possessore di nuovo Garmin GPS, quindi desideroso di provarlo in un contesto più azzardato. Nel frattempo Bussola illustra la sua nuova attività di produttore di scaldacolli…

Si parte quindi in direzione Sesana, mettiamo a prova le nostre abilità tecniche nel divertente sentierino tra Padriciano e Gropada, ci perdiamo a coppie nell’area metropolitana di Orlek.

Avvenuto il ricongiungimento imbocchiamo il Kosovelova Pot a Sesana, veloce sterrato che, come buona parte del giro odierno, è un’assoluta novità per Cinci, Maverick e Bussola mentre son tracce già percorse diverse volte da Icefoot e Bussola…

Lo sterrato diventa sentiero che diventa single track, la velocità è sostenuta, saliscendi non impegnativi permettono di tenere alto il ritmo… fino a quando una buccia di banana frena la nostra folle corsa…

2015-02-21 Giro gustoso

Tomaj è sullo sfondo, pronti a ripartire, non prima di aver assistito alla svestizione del cerchione di Bussola e allo spogliarello di Maverick. TurboCinci è afflitto, ”guarda con chi mi tocca andare in giro”, decide di autoflagellarsi bucandosi il pantalone hi-tech!

2015-02-21 Giro gustoso1

Siamo nel bosco intricato di Tomaj e, nonostante le previsoni di Icefoot ed anche grazie al giocattolo nuovo di Maverick, lo attraversiamo indenni senza perderci, sempre con elevato ritmo gara.

Nei pressi di Brje prendiamo la deviazione per Ponikve, tratto nuovo per tutti, filante e sinuoso finchè ci troviamo intrappolati e recintati in un campo agricolo; l’ingegno MIB trova la soluzione (scavalchemo la rede e ‘ndemo oltre…). Siamo sull’asfalto, passiamo Ponikve e sotto Auber imbocchiamo una ciclabile che ci porta verso Tomaj, quindi a Sepulje, Kriz e senza volerlo(?) a Filipicje Brdo.

La tentazione di fermarsi alla Kmetja Bencic è tanta però è pomeriggio inoltrato, a breve farà buio, l’aria sta diventando frizzante… quindi decidiamo di farci tentare. La signora come sempre è gentilissima e ci rifocilla con una caraffa di amabile terrano ed una “mic’kena guantiera” di squisiti affettati e pane caldo; la salsina a base di kren è spettacolare… chiedere a Maverick!

2015-02-21 Giro gustoso2

Oramai è buio, pancia piena, spirito MIB a mille, Cinci racconta barzellette (…la prossima gara la prendo con relax, senza ambizioni di classifica…), kazziatonen a Maverick per non aver letto il regolamento MIB sezione luci, possiamo ripartire. Siamo ben gasati, Bussola vede una donna nuda in una veranda, Icefoot vede una donna mezza nuda nella stessa veranda, per fortuna nessuno di noi vede la “Milica” che in caso di alcooltest ci avrebbe sequestrato il mezzo!

Ci aspetta ancora il singletrack verso Sesana alla luce dei microfaretti, puntiamo Orlek, arriviamo a Trebiciano dove Cinci devia verso casa e gli altri tre proseguono nel bosco oscuro e silenzioso verso il Sincrotrone a coronamento di un gustosissimo giro targato MIB style!!!


Distanza totale: 60.89 km
Altitudine massima: 483 m
Totale salita: 1608 m
Total time: 05:39:18
Scarica

Tutte le foto di questa uscita le trovate nel nostro album su Google Foto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.